30 aprile 2014

Etsy School 2014: Resoconto del modulo di Marzo


Come già sapete l’EtsyItaliaTeam pertecipa al programma Etsy School, promosso da Etsy per collaborare e rendere meravigliosi i nostri negozi.
Marzo è stato il mese del Craftivism (termine che nasce dall'unione delle parole "craft" e "activism") e anche questo mese l’EtsyItaliaTeam si è fatto riconoscere.


Si sono svolti, in tutta Italia, eventi di vario genere, dai craft party alle passeggiate e persino dei pic-nic: siamo creativi e troviamo sempre modi grandiosi per esprimerci!

L’idea stessa del Craftivism si sposa alla grande con il nostro senso di “community che esce dalla rete” e con il desiderio, davvero inusuale per una community online, di incontrarsi dal vivo per condividere esperienze uniche e irripetibili che diventanto OOAK (One Of A Kind, pezzi unici) come tanti dei prodotti che realizziamo. E questo lo abbiamo dimostrato in tante situazioni e continueremo a farlo perché ci piace un sacco ritrovarci, anche solo per bere un caffè insieme, ma soprattutto per confrontarci e supportarci come facciamo online e per condividere esperienze e creazioni che lascino il segno nella vita lontano dalla tastiera e dallo schermo.

Pic-nic creativo in Toscana
Siamo Artigiani Tecnologici: ci definiscono maker, crafter, hobbysti, e proprio perché “facciamo le cose”, ciò che più amiamo è creare e farlo insieme lo rende ancora più significativo. La tecnologia ci dà il supporto per non sentirci soli e abbandonati a noi stessi, ci fa sentire meno esclusi da una società che pensa solo a portare a casa lo stipendio, ci rende “gruppo” unendoci a livelli spesso e volentieri molto intimi e profondi.
 Quello che provoca questo connubio è una gioia che vogliamo cantare ai quattro venti e condividere col resto della società che ci ospita, ci circonda e di cui siamo parte attiva, col nostro lavoro - anche se in molti non lo considerano tale - e col nostro modo di vedere il mondo stesso.

Va da sé che incontrarsi e “fare le cose” insieme diventa la tappa obbligata.
Incontrarsi, creare e condividere ciò che abbiamo creato,  ricordare al mondo che siamo qui e che non siamo “quelli che fanno i lavoretti” ma siamo, vogliamo essere, una speranza per questo paese, dei microimprenditori con delle potenzialità che potrebbero divenire una importante risorsa lavorativa per il futuro. 

A Roma

Diffondiamo amore e conoscenze e ci piace un sacco farlo. 
Questo è il Craftivism!

Qui trovate le gallerie di queste meravigliose giornate trascorse insieme:
EIT Craftivism su Pinterest
EIT Craftivism su Flickr

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...